Blocchiamo il raduno antiabortista del 13 giugno

iodecido1A quasi quarant’anni dalla conquista del diritto all’aborto e alla tutela sociale della maternità, ci ritroviamo costretti a riaffermare e a richiedere a gran voce il rispetto e l’applicazione di questi.

Non bastava l’obiezione di coscienza dilagante tra il personale sanitario nelle strutture sanitarie e pubbliche, la riduzione cospicua dei Consultori e delle loro funzioni, i tagli alla spesa sanitaria e ai servizi sociali, ora Bologna rischia di subire anche il grave affronto di un gruppo di integralisti cattolici che, scortati dai neofascisti di Forza Nuova, vorrebbero presidiare un luogo pubblico e laico quale è un ospedale per chiedere di riportare la donna ad una condizione di subalternità e sottomissione con le loro inopportune preghiere.

Contro lo smantellamento della legge 194/78 e per la difesa della libera scelta delle donne, noi del Partito della Rifondazione Comunista di Bologna prendiamo parte alle iniziative che il Coordinamento Io Decido Bologna 2014, ponendoci nell’immediato l’obiettivo di impedire il sit-in organizzato dai cattolici integralisti dell’Ass. “No 194” il 13 giugno dinanzi all’ospedale Maggiore.

Contro ogni forma di fascismo, di bigottismo, a favore di un’assistenza pubblica, laica, per il pieno rispetto di ogni donna al suo diritto all’autodeterminazione, all’affermazione dei suoi diritti, e per la tutela della sua vita. Le morti di migliaia di donne a causa degli aborti clandestini non devono essere invane, non devono accadere più.

Blocchiamo il raduno antiabortista del 13 giugno davanti all’ospedale Maggiore.

Perché la maternità non è una condizione, è una scelta.

 

Rifondazione Comunista Bologna
Giovani Comuniste-i Bologna

Scarica questo articolo in formato E-BookScarica questo articolo in formato E-Book

2 commenti

  1. Ciao a tutti, scrivo qui perchè non trovo alcun indirizzo email…vorrei sapere quando inizia la festa in via togliatti, grazie.

    • Ciao, molto probabilmente quest’anno sarà alla fine dell’estate in un’altra zone, attraverso il sito sarete informati ;)

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>