Congresso PRC Bologna: riconfermato Gimona alla carica di segretario federale

Simone Gimona 2017Nella serata di ieri, domenica 26 marzo, durante il congresso federale, Simone Gimona è stato riconfermato segretario della federazione bolognese di Rifondazione Comunista.

Il congresso nei circoli della federazione ha visto prevalere la mozione “il Partito che vogliamo: comunista, femminista, libertario”, documento nazionale in dissenso con la linea politica fin qui espressa dal gruppo dirigente guidato da Paolo Ferrer. Abbiamo registrato in ogni congresso una plurale, buona ed attiva partecipazione da parte di tutti i compagni e le compagne, un clima sereno per poter ripartire tutti insieme.

Nonostante le differenze su punti dirimenti tra le due mozioni nazionali, il congresso bolognese ha dato mandato al segretario di verificare la possibilità di costruire una segreteria unitaria che responsabilizzi tutte le componenti della federazione.

Il segretario riconfermato ha affermato “l’unità insieme alle altre forze politiche è possibile solo sui terreni concreti, la Costituzione è uno di questi. Lottare per l’attuazione del dettato costituzionale vuol dire lottare per la piena occupazione attraverso un ruolo chiave dello stato nell’economia, vuol dire lottare per un paese neutrale, fuori dai dispendiosi scenari di guerra, vuol dire lottare per una repubblica indipendente e rinnovata, capace di costruire ponti nel mediterraneo e con i paesi indeboliti dalle politiche neoliberali. I cittadini consapevoli ed insubordinati hanno un obiettivo importante: liberare il paese dalla mala politica e dall’austerità imposta dall’Unione Europea. Tutto questo inizia nei livelli locali, sui territori, iniziando a guardarci in faccia, senza tabù.

Gimona, prossimo ai 30 anni di età e ai 15 anni di attivismo politico, è delegato al congresso nazionale del Partito a Spoleto (31 marzo-2 aprile). Lo accompagneranno in questa avventura Primo Soravia del circolo delle Terre d’Acqua, Patrizia Rossi del circolo delle Terre di Pianura e Claudia Candeloro, coordinatrice nazionale dei Giovani Comunisti, ormai attiva sul nostro territorio da molti anni.

Auguri al segretario e alla nostra federazione!

 

 

 

In allegato i documenti politici votati dal congresso di Rifondazione Comunista Bologna
Documento uscente Congresso PRC Bologna 2017
ODG ANALISI E LOTTA – due pratiche imprescindibili 

 

 

Scarica questo articolo in formato E-BookScarica questo articolo in formato E-Book

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>